Asset Management

PRELIOS

INDICE DI RISCHIO – Uno strumento di business intelligence per analizzare il rischio/valore immobiliare posto a garanzia del credito.

Il sistema analizza e quantifica diverse tipologie di rischi: il rischio di contesto, i cambiamenti macroeconomici e finanziari ecc.

La correlazione con ben 39 fonti di informazione (dati puntuali) utilizzate per quantificare il rischio complessivo del cespite posto in garanzia e l’andamento dei valori immobiliari degli ultimi 3 anni riferiti alla sezione di censimento nella quale insite il cespite immobiliare, è stata studiata e risolta dal gruppo del ‘’BRaVe m&t” spin off del Politecnico di Milano che ha elaborato a questo scopo uno specifico algoritmo e più in generale l’architettura del sistema Magister 2.0.

Le 39 fonti informative sono state selezionante sulla base di precisi parametri di affidabilità e periodicità dell’aggiornamento. Alcune fonti hanno carattere istituzionale, mentre altre riguardano informazioni del tipo big data.

L’andamento dei valori immobiliari degli ultimi 3 anni, della sezione di censimento, sono invece fonti del sistema Magister.

L’indice di rischio elaborato dal sistema Magister 2.0 è articolato su una scala parametrica da 1 a 9 dove 1 indica rischio nullo e 9 il rischio massimo.

Una metodica per la determinazione del Mortgage Lending Value (MLV)

La metodica elaborata dal gruppo del ‘’BRaVe m&t’’, spin off del Politecnico di Milano, per la definizione del MLV, si basa sui seguenti pilastri:

  1. Indirizzo identificativo del cespite;
  2. L’andamento dei valori immobiliari di compravendita fornito dal sistema Magister per la sezione di censimento nella quale si trova ubicato il cespite;
  3. La correlazione della curva, che rappresenta l’andamento dei valori immobiliari del periodo considerato, con l’andamento (curva) dei valori immobiliari dei cicli precedenti (a partire dal 1959).

Questa correlazione è stata definita sulla base di uno specifico algoritmo elaborato da ‘’BRaVe m&t”;

  1. Una serie di dati che concernono molteplici fattori: dalle caratteristiche socio-economiche dell’area (sezione di censimento), a informazioni macro e micro economiche e finanziarie.

Il sistema è stato progettato per la determinazione del valore di cespiti immobiliari aventi diverse destinazioni d’uso: residenziale- box, uffici, retail, industria, terreni.